blog - Copia

Ad un supplì non si resiste!

Parliamoci chiaro, i supplì ce li siamo inventati noi romani e di questo dobbiamo andare fieri, perché non c’è antipasto, stuzzichino, fritto più irresistibile che questa palletta di riso croccante ripiena di ragù e mozzarella filante. Eppure, se è vero che quando stiamo in giro, non perdiamo occasione per mangiarla, a casa si prepara raramente, si aspetta forse di avere del riso avanzato, cosa che per altro, a noi “pastasciuttari”, capita di rado! Invece i supplì sono come la pizza…quando si preparano è sempre una festa e nessuno storce il naso, anzi si fa a gara a chi è più lesto a mangiarsi quello rimasto in più, dopo esserseli, con fatica, equamente divisi! Sarà perché fritto è buono tutto, anche il sughero, diceva mia suocera, sarà perché quando li mordi, dentro c’è la mozzarella che fila (per questo si chiamano al telefono!) sarà perché quando li mangi, in genere hai una fame da lupo perchè sei all’inizio del pasto o stai in giro e lo stomaco brontola…un supplì e la sua compagna, la crocchetta di patate, fanno presto a finire in bocca e a farci mormorare tra i denti: mmhh che bontà! Se vuoi imparare tutti i trucchi per cucinarli clicca qui

[contact-form-7 404 "Not Found"]

Un pensiero su “Ad un supplì non si resiste!”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *